Realizzazione Arredo Urbano nel Parco Bonaparte - Primoli, Ariccia (Roma) - 2010

A R C H I T E T T O    G I O R G I O    M A G I S T R I

S T U D I O   -    V I A L E   A.   C H I G I   3    -   0 0 0 4 0    A R I C C I A    ( R O M A )    -    T E L. / F A X    0 6 . 9 3 3 4 1 3 1



Progetto - Direzione dei Lavori - Coordinamento per la Sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione


coll. Ing. Mario Iacoangeli



Committente: Comune di Ariccia

Area: mq.


Il grande libro, sempre aperto e che dobbiamo sforzarci di leggere, è quello della Natura - Antoni Gaudì

 

 

Cenni Storici

L'area interessata dal Progetto di manutenzione straordinaria e di arredo urbano riguarda il Parco Bonaparte - Primoli, in prossimità del Ponte Monumentale di Ariccia.
Dopo il 1814, un ramo della famiglia paterna di Napoleone Bonaparte si stabilì a Roma. I Bonapatrte a Roma ebbero varie proprietà ne Lazio, tra queste, a Frascati e ad Ariccia.
Carlo Luciano Bonaparte, principe di Canino, acquistò dunque la proprietà Kaisermann, sull'attuale Piazza Agostino Chigi; successivamente la figlia di questi, principessa Carlotta, andata in sposa al Conte Primoli ne fu la legittima erede che provvide ad ampliare il palazzo, in seguito chiamato "Primoli".
Tra le carte d'archivio, si parla infatti del Casino dell'Ariccia, che nel luglio 1856 le venne attribuito unitamente al piccolo parco, tra Ariccia e la Galleria di sotto che porta ad Albano... Circondato da mura meno che in un piccolo pezzo che confina sotto la casa Gentilucci, limitato dalle vie del Parco e della Croce, nel dirupo verso Albano proprio sotto al Palazzo.

Stato dell'Area prima dei lavori

Nel 2000 in virtù dei finanziamenti per il Grande Giubileo, l'Area è stata oggetto di un primo intervento mirato alla: realizzazione di due parcheggi pubblici ecocompatibili, ai piedi del ponte monumentale (G.L. Bernini) e sulla sommità del Parco Bonaparte - Primoli, a contatto con il Centro Storico (Via del Parco); alla pulitura sistematica e ripetuta da detriti e da vegetazione infestante; al consolidamento dei versanti terrosi e rocciosi, mediante terre rinforzate e biostuoie; all'aumento della superficie utile; al rimboschimento con piantumazione di numerosi lecci e aceri campestri (tipiche essenze del luogo) oltre a numerose altre essenze (lauro, bosso, ecc.); alla predisposizione di collegamenti pedonali (sentieri in terra battuta) nel verde.

I Lavori di Manutenzione Straordinaria del Parco Bonaparte - Primoli

In considerazione alle mutate esigenze della cittadinanza ed in vista della realizzazione di un impianto di risalita (ascensore inclinato) verso la Piazza di Corte, a collegamento del sottostante Parcheggio G.L. Bernini si è reso necessario migliorare i collegamenti e gli accessi pedonali - a diversi livelli - esistenti dall'alto (Centro Storico) e dal basso (Via della Croce, Via del Pometo). Il Progetto di manutenzione straordinaria e di arredo urbano del Parco Bonaparte - Primoli è stato incentrato pertanto sul miglioramento della fruibilità della grande zona verde, al fine di potenziarne le valenze e le possibilità d'uso. In particolare, i sentieri pedonali e gli spiazzi esistenti all'interno del Parco, sono stati oggetto di recupero e di valorizzazione, è stata prevista sia la loro pavimentazione (in blocchetti di peperino) che il convogliamento e lo smaltimento delle acque meteoriche (mediante la realizzazione di una rete fognante e pozzetti di raccolta), nonchè la predisposizione di un impianto d'illuminazione con lampioni in ghisa (del tipo storico), la posa in opera di panchine e poltroncine in metallo e legno e di cestini portarifiuti, l'installazione di pannelli metallici espositivi con raffigurazioni e relazioni riguardanti la storia di Ariccia e del Parco Bonaparte-Primoli.

Giorgio Magistri





Galleria di immagini in inserimento

Ultimo aggiornamento (Martedì 09 Agosto 2011 10:10)